21:16 28/09/2014 
 
 
Tu guarda dove va a parare tutta la discussione sui modi di cucinare il Baccalà.. 
Sulle tradizioni culinarie e l'onore di Famiglia, sull'odore di massoneria e la puzza di bruciato del compare di merende. 
Proprio lì dove non sarebbe mai dovuta nemmeno incominciare. 
 
---------------------------------------------------------------- 
 
Renzi a nozze con i poteri forti. Da Cimbri a Palenzona, tutti al matrimonio di Carrai 
 
.. per noi Matteo è un cavallo: lo abbiamo svezzato, allevato e coccolato. Ci ha dato delle soddisfazioni.." 
 
è tutto chiaro adesso, cari i miei asinelli, o vi devo fare un disegnino? 
 
 
Non è questo matrimonio, o l'altro di George Clooney che fanno scandalo, è che non ci fosse nessun commando a lanciare sacchetti di merda sui partecipanti. 
-------------------------------------------------------------- 
 
Io ce l'ho la soluzione alla sua ossessione. 
Tutti statali! 
Contento? 
------------------------------------------------------ 
 
 
A fronte della ignobile campagna di "tutta" la stampa scatenatasi contro De Magistris, stanti le vessazioni e ingiustizie già da lui patite come magistrato, con lo scippo e la liquidazione di inchieste importantissime che rivelavano l'incredibile livello di penetrazione del marciume nella politica e nelle istituzioni, col beneplacito per non dire la gestione dal più alto colle, che lo indussero alle dimissioni dalla magistratura, pretendere una supina e istantanea acquiescenza ad una sentenza che rileva abuso d'ufficio nelle losche risultanze, tecnicamente e materialmente imprevedibili e incontrollabili, di procedure investigative ineccepibili e ad una norma per l'applicazione della quale ad un delinquente vero e conclamato son stati necessari mesi e mesi di paralisi delle istituzioni rappresentative, e la rinuncia al diritto-dovere di denunciare il sopruso e l'arbitrio sostanziali all'interno di una legalità formale, può essere solo il segno non solo di crassa ignoranza, insolenza e malafede, ma di un'indole intimamente e cronicamente delinquenziale. Punto. 
 
----------------------------------------------------------------------- 
 
 
Chissà se mangiare ogni giorno è un diritto fondamentale o una "incrostazione sessantottina"..( Feltri, sul F.Q.) 
ah, saperlo! 
------------------------------------------------------------------------------------------------ 
 
Lo sa già il bimbetto, che non c'è una lira per estendere le tutele a tutti, quanto e più di d'alema, che glielo ha sardonicamente ricordato in direzione. 
Come lo sapeva quella megera  della Fornero quando sosteneva che il massacro delle pensioni andava visto nel quadro di un varo contestuale della disciplina del lavoro e del welfare equi e universali..puntualmente naufragato. 
E' che bisogna mettersi a testa in giù per leggere il significato vero delle dichiarazioni che mettono in bocca ai bambocci di regime. 
Nella fattispecie che la via dell'equità passa per l'eliminazione delle tutele per tutti. 
Ci mancherebbe pure che rivendicassero verità e coerenza nel proprio altrui-dire.  
Non gli hanno appena fatto dire, al robottino, che a lui tutto possono fargli fare tranne che farsi telecomandare? 
E che non ci sia una lira significa che montagne di euro però ci sarebbero e come. 
Solo che per prelevarle bisognerebbe ricorrere a quella misura che va sotto il termine volgare e scurrile di 'Patrimoniale'. 
E non è davvero il caso nemmeno di pronunciarla nel pubblico dibattito. 
Non fa bon ton.